Home


Fiere&Mostre

Trieste

Maker Faire Trieste
8va edizione
Piazza Unità d’Italia
Trieste
18 / 19 settembre 2021

Maker Faire è un incontro di persone curiose ed interessanti che si divertono a imparare e amano condividere ciò che fanno. Tecnici e artisti, scienziati e artigiani, “maker” di ogni tipo si incontrano alla Maker Faire per mostrare le loro passioni, esperimenti e progetti.

Informazioni: https://trieste.makerfaire.com


Sarzana (La Spezia)

Festival della Mente
18a edizione
Piazza Matteotti e vari luoghi
3 – 5 Settembre 2021
Sarzana (La Spezia)

«La creatività è il carattere distintivo della nostra specie e ha come fine ultimo la comprensione di noi stessi», scrive lo scienziato premio Pulitzer Edward O. Wilson nel suo bel saggio Le origini della creatività. E proprio il concetto di “origine” è il filo conduttore della XVIII edizione del Festival della Mente, il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee. Un festival multidisciplinare che unisce i due grandi rami della conoscenza, l’ambito scientifico e quello umanistico, «che sono complementari nel nostro esercizio della creatività».

Informazioni: festivaldellamente.it


Mantova

Festivaletteratura 2021
Vari luoghi della città
25a edizione
Mantova
8 – 12 settembre 2021

Festivaletteratura arriva al traguardo della venticinquesima edizione mentre in tutto il mondo ci si chiede come sarà, nei prossimi mesi, “fare cultura”. Terminata questa primavera di riaperture, ancora non è chiaro che cosa si potrà fare poi, e dove, e con chi. Nel 2020 Festivaletteratura è riuscito ad esserci: ci sono volute determinazione e fortuna, ma alla fine in città, sul web, attraverso la radio e il nostro Almanacco le scrittrici e gli scrittori sono arrivati ed è arrivato il pubblico, felice che il Festival ci fosse, nonostante tutto.

Informazioni: https://www.festivaletteratura.it


Camogli


Festival della Comunicazione
Vari luoghi della città
Camogli
9 – 12 settembre 2021

Primo evento in Italia dedicato alla comunicazione, spazio pubblico d’incontro fatto di piazze, terrazze e passeggiate e ospitato nel pittoresco borgo marinaro di Camogli, il Festival della Comunicazione si è subito affermato come uno degli appuntamenti culturali più apprezzati, diventando il punto di riferimento nell’articolato panorama della comunicazione e nel dibattito intergenerazionale d’attualità del nostro Paese.

Informazioni: https://festivalcomunicazione.it

NewsdalMondo

La Biblioteca Fantastica

“Gli addetti ai lavori lo conoscono da tempo, lo intervistano periodicamente e lo citano nei loro articoli come supercollezionista di quel genere di narrativa troppo spesso snobbato: stiamo parlando di Bruno Baronchelli.

Leggi l’articolo completo cliccando qui


I finalisti del Premio Campiello

Andrea Bajani, Paolo Nori, Paolo Malaguti, Giulia Caminito e Carmen Pellegrino si contenderanno il premio Campiello 2021. Il riconoscimento all’Opera Prima è andato a Daniela Gambaro

E’ stata votata dalla giuria, da quest’anno presieduta da Walter Veltroni, la cinquina del premio Campiello 2021 (tra circa 300 candidati), giunto alle 59edizione, e organizzato dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto.

Ecco i nomi delle opere, degli autori e delle autrici in finale (ancora una volta, al Campiello non mancano le sorprese): Andrea Bajani con Il libro delle case (Feltrinelli); l’autore e traduttore Paolo Nori con Sanguina ancora (Mondadori); Paolo Malaguti con Se l’acqua ride (Einaudi); Giulia Caminito con L’acqua del lago non è mai dolce (Bompiani) e Carmen Pellegrino con La felicità degli altri (La Nave di Teseo).

Sia Bajani sia Caminito sono entrati nella cinquina del Premio Strega.

Il Premio Campiello Opera Prima è invece andato alla raccolta di racconti Dieci storie quasi vere di Daniela Gambaro (Nutrimenti), con la seguente motivazione: “Una scrittura che si fa partecipe, senza mai abdicare al rigore nel modulare gli accenti di commozione, malinconia e ironia propri di ciascuna storia”.

Sarà Andrea Delogu a condurre la serata finale del Premio, che si terrà sabato 4 settembre per la prima volta all’Arsenale di Venezia. La Delogu presenterà per la seconda volta la cerimonia di premiazione del vincitore del Campiello 2021, che verrà trasmessa in diretta televisiva su Rai 5 sabato 4 settembre dalle ore 21:15. La finale sarà inoltre visibile in mondovisione attraverso Rai Italia.